Iscrizione NewsLetter

Inserire Nome ed Email per poter ricevere le nostre NewsLetter sulle Novità Tecnologiche







Home Soluzioni Software Gestionale M.I.D.A. Contabilita' Analitica

                     Contabilità Analitica (COA) 

La contabilità analitica ha assunto un’importanza fondamentale come strumento di controllo per la direzione aziendale.

La maggior parte dei rendiconti di contabilità direzionale riguardano aspetti dell’attività aziendale quali i prodotti, i reparti e le singole funzioni aziendali.

La considerazione di questi aspetti porta alla necessità di suddividere i costi totali dell’impresa tra le singole parti che la compongono.

coaLa contabilità si dice ‘analitica’ quando misura i costi sostenuti da un’organizzazione con riferimento sia alle sue articolazioni organizzative sia alle destinazioni dei costi stessi (attività, funzioni, progetti); ha lo scopo di determinare costi e ricavi di segmenti gestionali (ricavi e costi di un prodotto, di una linea di prodotti, di un canale distributivo, di un marchio, etc.).

La contabilità analitica si basa sul concetto di centro di costo come unità contabile nella quale i costi vengono raggruppati.

Può essere ad esempio un’unità organizzativa oppure un centro di produzione ossia un centro attraverso cui passa il prodotto e che contribuisce alla fabbricazione del prodotto.

La stessa logica può essere applicata ai ricavi; non esistono solo centri di costo ma anche centri di ricavo e, anche questi ultimi, vengono indicati con la sigla CDC.

Il modulo di Contabilità Analitica (COA) di MIDA è totalmente integrato con il modulo di Contabilità Generale (COGE).

Il punto di contatto tra i due moduli è rappresentato dagli schemi di collegamento dei conti di COGE con quelli di COA che l’utente può impostare liberamente.

Per ogni schema di collegamento è possibile specificare anche una percentuale di attribuzione del conto di COGE al conto di COA.

Dopodiché devono essere specificate le relazioni esistenti tra i conti di COA e i CDC (Centri di Costo e Centri di Ricavo) con relativa percentuale.

Dopo aver effettuato tali collegamenti, è sufficiente imputare a ogni registrazione di prima nota un conto di COA o CDC; non devono essere effettuate delle registrazioni aggiuntive.

Il modulo COA consente inoltre di redigere dei bilanci infra-annuali per centri di responsabilità in modo da avere una situazione chiara e dettagliata della ripartizione di costi e ricavi.

Questo modulo di contabilità rappresenta un utilissimo sistema di monitoraggio che consente di qualificare, per ciascuna struttura organizzativa, il profilo economico, vale a dire il costo di gestione, secondo la rispettiva natura e destinazione e di verificare le modalità e le condizioni di impiego delle risorse.

Una volta a regime tale modulo sarà strumentale al processo di formazione del bilancio di previsione ed al processo di controllo interno di gestione.